Ristrutturazioni edili Fasano - Pavimenti, posa di piastrelle, intonaci, fracasse', camini e termocamini, gazebo, volte a stella, abitazioni

Edilizia

Costruzioni e ristrutturazioni

- Pavimenti

Realizzazione di pavimenti

I pavimenti sono rivestimenti stabili che costituiscono quella superficie piana soggetta al calpestio e al passaggio di persone o cose.

Bagno rifinito con piastrelle "pasta bianca" e bisazza a fantasia.

I requisiti che deve avere un buon pavimento sono:

CONTINUITA’ E SOLIDITA’ : Strettamente legate tra loro, parliamo di stabilità e rigidezza del supporto che deve essere tale da escludere cedimenti e deformazioni flessionali che possano indurre a fessurazioni o distacchi del pavimento; pertanto il letto di posa deve essere ben assestato affinchè non vi sia pericolo di abbassamento e, se il pavimento è portato dal solaio, questo deve essere non eccessivamente elastico.

IMPERMEABILITA’ : Tale caratteristica è richiesta affinchè non vi siano infiltrazioni di umidità nei locali sottostanti quando si effettui una normale pulitura o quando il locale sia destinato a particolari usi (bagni, lavatoi).

FACILE MANUTENZIONE : Parliamo di manutenzione ordinaria cioè il bagno deve essere facilmente pulibile, disinfettabile, lucidabile secondo la destinazione dell’ambiente; ma anche di manutenzione straordinaria per cui deve essere possibile sostituire facilmente tutto o parte del pavimento rovinato.

EFFETTO ESTETICO : In base alla destinazione d’uso, è richiesto un particolare effetto cromatico e decorativo.


Pavimento in marmo leccese posto in opera con lo stile "opus romano".

Tipologie di pavimenti

PAVIMENTI IN MARMO - Sono i più resistenti e i più belli anche se freddi e costosi. I marmi da usare devono essere duri, compatti, resistenti all’usura,lucidabili e capaci di mantenere a lungo la lucidatura. Questi marmi consentono l'impiego di marmi di colore diverso che realizzano effetti policromi assai gradevoli.

PAVIMENTI A MOSAICO - Sono costituiti da elementi di piccole dimensioni chiamati “tessere” di pietra naturale o di altri materiali di artificiali,terracotta,vetro,ceramica e grès.

PAVIMENTI IN CERAMICA - La ceramica è un’argilla cotta, le piastrelle hanno superficie lucente, colorata a tinte vivaci, con disegni di varia fattura, sono prodotte in svariate dimensioni. Le piastrelle piu’ diffuse hanno forma quadrata e su di un lato sono riportati disegni che si completano in opera: si possono ottenere disegni a grande campo in cui ogni piastrella costituisce un pezzo del mosaico.

PAVIMENTI IN GRES CERAMICO - Il grès ceramico è un materiale non poroso, compatto omogeneo e solido con cui si formano piastrelle o tessere per pavimenti che risultano molto resistenti agli urti e all’usura e praticamente inattaccabili dagli acidi e dai grassi.

PAVIMENTI IN PIETRA - Sono pavimenti rustici realizzati con lastre di pietra che mantengono l'aspetto della pietra viva. Si ottengono pavimenti variamente colorati, resistenti e duri, adatti per esterno e per locali molto battuti; i pezzi possono essere a superficie irregolare o affinata, di forma regolare o irregolare.



 

- Intonaci per interni ed esterni

INTONACI - Con il termine di intonaco si definisce genericamente quello strato di malta dello spessore compreso tra 1.5 e 2.5 cm. che serve a proteggere le strutture dall’azione degli agenti atmosferici e rendere la loro superficie igienica,di gradevole aspetto e suscettibile di eventuale decorazione.
Possiamo distinguere:

INTONACI INTERNI - Non hanno funzione protettiva ma servono per ottenere una superficie relativamente liscia e piana in generale destinata ad essere pitturata o rivestita. Per gli intonaci interni si usano generalmente malte aeree, solo in locali particolari (cantine, lavanderie, cucine e bagni) si usano malte semidrauliche o idrauliche. A lavorazione terminata l’intonaco puo essere finito a stucco lucido (questo va lavorato con idonee attrezzature, ottenendo infine una superficie lucida, cristallina, tersa e lavabile) o a mezzo stucco lucido. Utilizzando svariate tonalità di stucco si possono ottenere degli effetti cromatici soft gradevoli.

Intonaco a stucco marmorino lucido.

Stucco bordeaux.

Altra tipologia di stucco lucido.

Stucco verde.

INTONACI ESTERNI - Gli intonaci esterni, oltre che funzione decorativa, devono avere funzione protettiva dagli agenti atmosferici. Tra le tecniche più usate per la lavorazione della superficie degli intonaci esterni abbiamo: intonaco spruzzato (eseguito con malta fluida in cui si impiega sabbia di grana finissima, si ottiene una superficie granulosa uniforme e regolare), intonaco spatolato (ottenuto dalla graffiatura della superficie quando la malta è fluida e pastosa).


 

- Rivestimenti parietali

RIVESTIMENTI - I rivestimenti sono costituiti da materiali, preformati ad elementi, usati per proteggere e decorare le pareti verticali di un edificio.
Possiamo distinguere:

RIVESTIMENTI PARIETALI ESTERNI - Per questo genere di rivestimento si utilizzano materiali come la pietra da taglio e il marmo, le piastrelle smaltate, il clinker, gli elementi da ceramica. Oggetto di rivestimento sono: murature, parapetti e forni da esterno.

Forno industriale a legna.

Forno industriale a legna.

Forno industriale a legna.

Forno a legna rivestito in pietra.

Forno e barbeque con rivestimento in pietra.

RIVESTIMENTI PARIETALI INTERNI - Per questo genere di rivestimento si utilizzano materiali come piastrelle di grès smaltato, di ceramica, di maiolica. Con l'assemblaggio di piastrelle dalle svariate dimensioni e tonalità cromatiche si possono creare fantastici mosaici decorativi che conferiscono alla parete dinamicità. Particolarmente interessante è la realizzazione completa (base + pensili) di cucine in murature, immobili e durature.

Cucina componibile in muratura e rivestita in piastrelle. Le ante sono in legno in parte laccate e verniciate.

RIVESTIMENTI DI SCALE PER INTERNI O ESTERNI - Le scale sono quelle particolari strutture che hanno la funzione di collegare piani a diverso livello. A seconda dell’uso cui sono destinate, le scale possono essere esterne o interne e possono essere costruite impiegando tutti i materiali usati nell’edilizia, in particolare legno, pietra, muratura, acciaio e cemento armato. E’ possibile rivestirle con piastrelle colorate, creando effetti cromatici gradevoli.

Scala esterna in gres antiscivolo con bordatura tonda.

Scala e forno rivestiti in pietra (scorzette di pietra).

Scala a chiocciola in marmo.


 

- Fracassè per cucine in muratura

FRACASSE' - Realizziamo a regola d'arte fracassè per cucine in muratura.

Fracassè per cucina in muratura.


 

- Camini e termocamini

CAMINI E TERMOCAMINI - Possiamo realizzare un camino da interni, interamente realizzato in muratura o in mattoni refrattari resistenti alle piu’ alte temperature. Inoltre è possibile realizzare posti a sedere adiacenti al camino con l'utilizzo di lastre in marmo o in granito, elegantemente smussato e modellato in base agli spazi messi a disposizione. A lavorazione terminata l’intonaco delle murature può essere finito a stucco lucido (questo va lavorato con attrezzatura idonea, ottenendo infine una superficie lucida, cristallina, tersa e lavabile) o a mezzo stucco lucido. I materiali e le tonalità da utilizzare sono scelte o proposte esclusivamente dalla committenza,oppure consigliate dalla maestranza.

Termocamino.

Termocamino.


 

- Gazebo per esterni

GAZEBO PER ESTERNI - Le coperture sono le strutture che hanno la funzione di proteggere l’edificio dal sole e dalle intemperie e consentono di smaltire le acque meteoriche e la neve. Dal punto di vista funzionale devono essere: impermeabili, durevoli, solidi, ben collegati alla struttura portante e leggeri. Particolarmente interessante è la realizzazione di gazebo per esterni: parliamo di una struttura smontabile coperta, aperta o chiudibile ai lati, molto utilizzata nei giardini in grado di coprire luci notevoli. Il materiale maggiormente utilizzato è il legno trattato.

Gazebo con pilastri portanti.


 

- Volte a stella

VOLTE A STELLA - Ristrutturazioni a perfetta regola d'arte delle tipiche e locali volte a stella in tufo.

Le volte sono impiegate come chiusure orizzontali di copertura degli edifici e come chiusure orizzontali intermedie per la copertura di ambienti nei diversi piani con funzione di sostegno del calpestio sovrastante.

Essendo opere antiche si effettua:

- PULIZIA DELL’INTERA SUPERFICIE DELLA VOLTA
- RIPRISTINO DEL TUFO
- RIPRISTINO DELLE FUGHE

Volte a stella.

Rifinitura volte a stella.

Dettaglio di volta a stella.


 

- Abitazioni

APPARTAMENTI E ABITAZIONI - Costruzione di civili abitazioni, realizzate a perfetta regola d’arte.

Appartamenti per civile abitazione.

Contattaci